martedì 17 febbraio 2009

I Migliori LPs del 2008!!! (seconda parte)

...e vai con la seconda parte della classifica!

41. Whiskey Priest - Hungry

42. The Pranks - Modern Communication

43. Jordan Zevon - Insides Out

44. Luke Doucet - Blood's Too Rich

45. Greg Pope - Popmonster

46. Tamas Wells - Two Years In April

47. Garfield's Birthday - Let Them Eat Cake

48. Deleted Waveform Gatherings - Little Baby Warfare

49. Baldwin Drive - Orange & Black

50. Rob Bonfiglio - Bring On The Happy

51. The Strand - Another Season Passes

52. Elvis Costello And The Imposters - Momofuku

53. The Wellingtons - Heading North For The Winter

54. Kelley Stoltz - Circular Sounds

55. Jeff Larson - Left Of A Dream

56. Black Bunny - Black Bunny

57. Deluxe Leisure King - Miss Steak

58. Richard Cummins - Moments

59. Old 97's - Blame It On Gravity

60. Shake Some Action! - Sunny Days Ahead

61. Aprilsrain - Stellar Transmission

62. The Goldbergs - Under The Radar

63. Scott's Garage - Scott's Garage

64. Cliff Hillis - The Long Now

65. Julie Ocean - Long Gone And Nearly There

66. Brett Dennen - Hope For The Hopeless

67. Locksley - Garage Sales

68. The Baseball Project - Vol.1: Frozen Ropes And Dying Quails

69. Jim Boggia - Misadventures In Stereo

70. The Krayolas - La Conquistadora

3 commenti:

carlo ha detto...

...hai ammazzato in questa seconda sfornata alcuni ascolti dell'anno per me fondamentali!!

Julie Ocean, The Pranks, Greg Pope, The Wellingtons...A questo punto sono curioso di vedere cosa metterai ai primi posti...

Ti prego non dimenticare (come mi sembra abbiano fatto in molti) The Lackloves !!!!

Emmanuel ha detto...

Hey! Guarda, non credo di averli ammazzati, anzi! Credo di aver ascoltato quasi 400 dischi "2008", che è stato tra l'altro un anno incredibile, perciò tutti quelli nella top 100 (e anche alcuni di quelli rimasti fuori) sono album che ho sinceramente amato e per i quali provo profonda stima e gratitudine...

Cathedral Square Park dei Lackloves è un buonissimo disco, tra quelli rimasti fuori a malincuore...

Non prendertela, mi raccomando, le classifiche sono quanto di più soggettivo esista al mondo!

carlo ha detto...

Ahah noo figurati!!!

anzi, così scopro sempre nuove cose lasciate indietro...

Per me Cathedral Square Park non solo è un buonissimo disco, ma anche un ENORME passo in avanti rispetto a ciò che aveva fatto precedentemente il gruppo. mi ha davvero impressionato!

ciao!